Post con il tag: "(iperammortamento)"



31. luglio 2019
Per dirla alla Fantozzi, il ritardo accumulato è "lievissimo"... Già perché tutta la macchina sarebbe già dovuta partire qualche mese addietro. Comunque, alle soglie delle ferie agostane, cioè lo scorso 29 luglio, è stato finalmente pubblicato il Decreto direttoriale del MISE che sancisce i termini e le modalità di presentazione delle domande di iscrizione nell’apposito elenco degli innovation manager qualificati e delle società di consulenza. Dal 27 settembre e fino al 25 ottobre chi...
30. giugno 2019
All’articolo 49, il decreto Crescita ha introdotto un incentivo basato sul credito d’imposta a favore delle PMI che partecipano a fiere internazionali. Se originariamente, ovvero nella sua prima versione, il decreto Crescita limitava l’accesso del credito d’imposta alle sole fiere che si tenevano all’estero, ora con la sua definitiva approvazione e trasformazione in legge (27 giugno 2019) ha introdotto anche quelle che si svolgono in Italia.
28. giugno 2019
Il GDPR impone alle aziende un profondo cambiamento d’approccio nell’ambito della gestione dei dati. Il costante aumento di minacce e attacchi innalza l’esigenza di protezione delle reti e dei database. Ciò significa che le aziende devono rafforzare i propri sistemi di sicurezza. Prevenire è meglio che curare: ecco perché è necessario fare un vulnerability assessment delal propria rete. Si, ma in cosa consiste e soprattutto quanto costa?
28. giugno 2019
Come riportato qualche tempo fa dal quotidiano economico Il Sole 24 Ore i calcoli ex-post che il Centro studi di Confindustria e il MEF hanno condotto sull’impatto delle misure introdotte dal piano Impresa 4.0 pongono in rilievo la bontà dei benefici che l’iperammortamento ha sortito per l’economia italiana. La validità del piano Impresa 4.0 emerge anche dall’esame delle dichiarazioni dei redditi che, con tutti i dati a disposizione perché definitivamente elaborati, pone in evidenza...
09. marzo 2019
È sicuramente in gran parte dovuta agli incentivi economici e fiscali la robusta crescita che ha portato il comparto dei costruttori di macchine a crescere nel 2018 del +6%, portando il fatturato complessivo dell’intero comparto, rappresentato da Federmacchine, alla cifra record di 49,4 miliardi di euro. Contrariamente all’export che ha sempre costituito il principale fattore di traino, per la crescita nel 2018 ad essere decisivo è stato il mercato interno. La domanda nazionale è infatti...
09. marzo 2019
Probabilmente guardando ai risultati che il provvedimento ha generato da noi, la Francia ha pensato bene di introdurre un provvedimento che porta al 140% l’ammortamento di una serie di beni materiali e immateriali. Rivolta alle PMI, ovvero alle imprese con fatturato fino a 50 milioni di euro e 250 dipendenti al massimo, l’agevolazione del suramortissement sarà applicabile sull’acquisto dei beni i cui ordini siano stati raccolti tra il 20 settembre 2018 e il 31 dicembre 2020 e le cui...
02. gennaio 2019
Alla fine il dado è stato tratto. Non senza fatica e polemiche, considerando anche la votazione di fiducia che, forse, ha scontentato anche parte dei parlamentari di Lega e M5S che avrebbero gradito un diverso iter di approvazione. L'iperammortamento, comunque, c'è. Eccome. Il beneficio è stato infatti prorogato a tutto il 2019, tra l'altro elevando il tetto al 270% per gli investimenti al di sotto dei 2,5 milioni di euro. Ma non è tutto.
28. agosto 2018
A differenza di alcuni siti e giornali (alcuni anche autorevoli) che avevano contribuito erroneamente a dare notizia del decadimento del requisito dell'interconnessione per alcune tipologie di beni strumentali iperammortizzabili, iniziamo con il dire che l'interconnessione è e rimane un pilastro fondamentale del modello organizzativo Industria 4.0. Pertanto, qualsiasi bene strumentale per essere portato in iperammortamento deve soddisfarlo come da requisiti di legge. Per alcune macchine, la...
06. maggio 2018
Purché non siano parte di un impianto o porzione di impianto, nel qual caso ai fini dell’iper ammortamento i beni perdono la loro singolarità e devono essere valutati complessivamente, i beni strumentali al di sotto dei 500mila euro non sottostanno all’obbligo di ricorrere per sancire l'attestazione di conformità ai requisiti di legge alla perizia giurata o alla dichiarazione rilasciata da un ente di certificazione. Alla luce di ciò, molti ritengono che basti solamente produrre una...
06. maggio 2018
Si sa che la pubblicità è l'anima del commercio: ce lo hanno insegnato fin dai tempi di Carosello. Quindi cosa di meglio c'è, in periodo di benefici e incentivi statali, a mettere bene in risalto che il bene strumentale a catalogo o esposto in show room è conforme 4.0? Sono molti i costruttori di macchine che, in fiera, sui loro siti web o negli show room hanno adottato (molti con disinvoltura) questa politica promozionale. Che cosa significa che una macchina è "Industry 4.0 ready"?...

Mostra altro