E’ arrivato un decretone carico di…

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il DL19 maggio 2020, n. 34 recante "Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19": 266 articoli dove, come un mille proroghe di fine anno che si rispetti, 55 miliardi di euro vengono dati a manciate un po’ qua e un po’ là per non far torto a nessuno e risolvere nulla

Già noto come “Decreto Aprile”, divenuto poi “Decreto Maggio” a seguito dei ritardi accumulati (e lo crediamo bene… 266 articoli per circa 700 pagine!), il Decreto Rilancio è finalmente divenuto realtà con la pubblicazione in G.U. il 20 maggio 2020. Non tutte le misure in esso contenute, però, sono da subito operative. E’ il caso, ad esempio, del credito d’imposta messo a disposizione per chi abbia subito una diminuzione del fatturato o dei corrispettivi di almeno il 50% rispetto allo stesso mese (marzo, aprile, maggio) del periodo d’imposta precedente.

leggi di più

Il 28 maggio un eccezionale live-webinar con Arlen Nipper, il papà del protocollo di comunicazione MQTT

Inventato oltre 20 anni fa da Arlen Nipper (Cirrus Link Solutions) insieme ad Andy Stanford-Clark (IBM), MQTT è divenuto oggi il protocollo di messaggistica più diffuso nelle applicazioni IoT (fonte: Eclipse Foundation Inc. 2019). In esclusiva per l'Italia il 28 maggio alle ore 15.00. Le iscrizioni sono aperte, ma i posti sono limitati a 300. Non perdete questa occasione!

MQTT, il protocollo che ha rivoluzionato la comunicazione IoT

 

giovedì 28 maggio 2020 -  ore 15.00 

leggi di più

Lettera aperta a Stefano Patuanelli, ministro dello sviluppo economico

Il 3 marzo scorso il titolare del MISE concesse un'intervista al Sole 24 Ore, che lasciava intendere come ben presto si sarebbe palesata un'azione rapida ed energica a sostegno delle imprese travolte dalla tempesta Covid-19. A quasi due mesi di distanza, ho sentito la necessità di condividere alcune riflessioni che, spero, giungano al ministro.

Egregio Signor Ministro,

mi riferisco all’intervista da lei rilasciata il 3 marzo scorso al quotidiano economico Il Sole 24 Ore, ripresa anche da altri organi qualificati di stampa, in relazione alle misure shock che sarebbero state presto annunciate per i settori dell’economia più colpiti dall’emergenza e al potenziamento degli incentivi per gli investimenti 4.0.

leggi di più

Webinar 29 aprile ore 11.00 - Resilienza e opportunità: dall'effetto domino alla costruzione del futuro

L’emergenza del tutto inaspettata che stiamo vivendo ci ha posto di fronte a uno scenario che dobbiamo affrontare con razionalità e metodo. Quali sono gli strumenti finanziari, programmatici e tecnologici a supporto dell’impresa e dell’imprenditore? Quali soluzioni possono essere messe in campo?

Crisi di liquidità, necessità di ripensare alle logiche di produzione, fabbisogni di innovazione: sono tutte tematiche che oggi si intersecano e, anzi, si amplificano alla luce dell’attuale situazione di crisi in cui l’economia mondiale versa.

Organizzato da ABC Europe, società indipendente di consulenza, il webinar è rivolto a imprenditori, manager e professionisti e lustrerà metodologie, strumenti di programmazione e di pianificazione finanziaria utili a ridurre al minimo gli impatti generati dall’emergenza Covid-19 e sostenere la fase di ripartenza.

leggi di più

Emergenza Covid-19: certificazioni da remoto per gli investimenti industria 4.0

Con una circolare dello scorso marzo Accredia dà il via libera alla procedura di rilascio degli attestati di conformità mediante tecnica di “remote auditing”. E gli ingegneri, possono fare anche loro? Al momento nessuno si è pronunciato in tal senso, ma verrebbe da dire di sì.

Tra le attività che sono state impattate dall’emergenza Covid-19 vi sono anche quelle di auditing e di rilascio delle relative certificazioni. Ciò a causa delle restrizioni imposte dai provvedimenti contenuti nei vari DPCM e nelle specifiche ordinanze regionali che limitano pesantemente le attività lavorative e gli spostamenti.

leggi di più