Tre webinar per spiegare i webinar

"Dal save the date al follow up: gli elementi per il webinar di successo". Lunedì 19 ottobre, 26 ottobre e 2 novembre alle ore 14.30, tre eventi live per spiegare come ottenere il massimo da uno strumento balzato agli onori della cronaca grazie alla pandemia di Covid-19.

Si fa presto a dire webinar: ma a farlo? Nel 2020 l'utilizzo del webinar in Italia ha subito una escalation: moltissime aziende hanno deciso di organizzarne e le piattaforme dedicate sono proliferate.

 

Ma non tutte sono uguali...

leggi di più

Una postilla che fa la differenza

Il 5 ottobre scorso l'Agenzia delle Entrate ha dato seguito con la risposta n. 439 ad un interpello riguardante la mancanza della dicitura sui documenti di acquisto che fa riferimento all' Articolo 1, commi 184-197, della legge 27 dicembre 2019, n. 160

"Il signor TIZIO ... dichiara di avere acquisito un bene nell'anno 2020, per il quale intende beneficiare del credito d'imposta per investimenti in beni strumentali..." eccetera eccetera. Inizia così l'interpello a cui l'Agenzia delle Entrate ha risposto lo scorso 5 ottobre circa la mancanza sulle fatture della dicitura che fa riferimento ai commi 184-197 dell'art. 1 della legge 160/2019.

leggi di più

Scarica il white paper sugli incentivi Industria 4.0

Una guida semplice e di rapida consultazione per comprendere, anche con esempi pratici, tutto ciò che c'è da sapere sugli incentivi che riguardano gli investimenti in tecnologie e beni strumentali funzionali alla trasformazione dell'impresa in ottica 4.0

Investire in beni strumentali all'avanguardia, digitalmente interconnessi al sistema gestionale aziendale e con capacità tecnologiche di ultima generazione significa stare al passo con i tempi per essere più competitivi ed efficienti. Ma non solo.

Pianificare una transizione verso sistemi di produzione moderni in ottica 4.0 significa anche la possibilità di accedere ad agevolazioni economiche, che possono aiutare l'azienda a sostenere ulteriori investimenti e, quindi, a crescere ulteriormente. 

leggi di più

Investimenti 4.0: le incognite del futuro

Prima si chiamava iperammortamento, ora si chiama credito d'imposta. L'incentivo si è trasformato, ma la sostanza non cambia. Così come non cambia la capacità del nostro governo di riuscire a vedere più in là del proprio naso. Il 31 dicembre decadrà l'attuale disciplina. E dal ministro Patuanelli, finora solo parole.

La speranza è che questa volta le parole corrispondano ai fatti. Più volte il ministro Patuanelli quest’anno si è lasciato andare a considerazioni e promesse che, purtroppo, non hanno trovato corrispondenza nella realtà dei fatti. A marzo era stato annunciato che le misure a sostegno della digitalizzazione delle nostre aziende sarebbero state un vero e proprio shock. Questa estate il titolare del Mise si era sbilanciato in una previsione che lasciava supporre l’introduzione di un potenziamento degli incentivi nel “decreto agosto” e che tali incentivi sarebbero poi stati trasformati in misure strutturali. 

leggi di più

E’ arrivato un decretone carico di…

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il DL19 maggio 2020, n. 34 recante "Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19": 266 articoli dove, come un mille proroghe di fine anno che si rispetti, 55 miliardi di euro vengono dati a manciate un po’ qua e un po’ là per non far torto a nessuno e risolvere nulla

Già noto come “Decreto Aprile”, divenuto poi “Decreto Maggio” a seguito dei ritardi accumulati (e lo crediamo bene… 266 articoli per circa 700 pagine!), il Decreto Rilancio è finalmente divenuto realtà con la pubblicazione in G.U. il 20 maggio 2020. Non tutte le misure in esso contenute, però, sono da subito operative. E’ il caso, ad esempio, del credito d’imposta messo a disposizione per chi abbia subito una diminuzione del fatturato o dei corrispettivi di almeno il 50% rispetto allo stesso mese (marzo, aprile, maggio) del periodo d’imposta precedente.

leggi di più