Obbligo della "dicitura 4.0" non solo sulle fatture, ma anche sui DDT

Con una recentissima risposta da parte dell’Agenzia delle Entrate (interpello n. 270 del 18/05/2022) si specifica che le indicazioni di riferimento ai commi della legge di bilancio in cui ricade l'investimento - cioè la dicitura 4.0 - devono essere riportate anche sui documenti di trasporto, pena il decadere delle agevolazioni.

Ricordate l’obbligo di apporre sulle fatture di acquisto dei beni strumentali 4.0 da parte del fornitore la dicitura facente riferimento ai commi della legge di bilancio inerente al periodo di investimento? E ricordate la risposta dell’Agenzia delle Entrate che, nel caso di fatture estere o di fatture elettroniche non recanti la dicitura, aveva ammesso la possibilità di tenere copia cartacea delle stesse apponendo la scritta in modo indelebile e conservandole a norma di legge per gli eventuali successivi controlli?

 

leggi di più

Diciture 4.0 in fattura (e DDT): cosa scrivere?

Con la risposta all’interpello n. 270 del 18/05/2022, l’Agenzia delle Entrate ha sancito l’obbligo di apporre la cosiddetta “dicitura 4.0” non solo sulle fatture di acquisto, ma anche sui documenti che attestano l’avvenuta consegna del bene, quindi sui DDT/CMR. Domanda: cosa bisogna scrivere?

Per tutti i beni materiali che sono riconducibili all’Allegato A alla Legge 232/2016 acquistati con riferimento alla legge 178/2020 (Legge di bilancio 2021) e seguenti è necessario provvedere ad apporre - qualora tali documenti non le rechino già in calce – le seguenti diciture su fatture e DDT/CMR, anche se i beni sono stati acquisiti mediante sottoscrizione di contratto di leasing. Le risposte 438 e 439 del 5 ottobre 2020 dell’AdE facevano riferimento alle sole fatture, ma la risposta n. 270 del 18 maggio 2022 è di tono diverso.

leggi di più

Investimenti 4.0: nuova favorevole novità per il triennio 2023-2025

Giunge inatteso e questa volta in modo positivo un nuovo recentissimo chiarimento emesso dall’Agenzia delle Entrate che concerne i massimali di spesa previsti dal comma 1057-bis della legge 178/2020. Vediamo cosa dice la circolare 14/E del 17 maggio 2022, che eleva a 20 milioni di euro il tetto massimo annuale e non triennale.

Giunge del tutto imprevisto un nuovo recentissimo chiarimento emesso dall’Agenzia delle Entrate che concerne i massimali di spesa previsti dal comma 1057-bis della legge 178/2020, così come modificato dal comma 44 dalla Legge 234/2021in relazione agli investimenti in beni 4.0 che vengono effettuati tra il 2023 e il 2025.

La circolare 14/E del 17 maggio 2022 dell’Agenzia delle Entrate dispone una favorevole novità per il triennio 2023-2025 relativamente ai crediti d’imposta che riguardano gli investimenti in beni strumentali 4.0 e le attività di ricerca, sviluppo e innovazione.

leggi di più

Incentivi 4.0: un primo bilancio a 5 anni dalla loro introduzione... non senza alcune sorprese

Durante la 3a edizione dello SMART MANUFACTURING SUMMIT, svoltosi a Milano il 5 maggio 2022, insieme a Elena Vaciago ho avuto modo di commentare i risultati della survey qualitativa condotta da TIG - The Innovation Group insieme a ContactValue volta a comprendere il grado di diffusione del paradigma 4.0 presso le aziende manifatturiere. Non sono mancate alcune soprese, come ad esempio quelle riguardanti il rapporto con i partner IT incaricati di seguire l'integrazione dei sistemi.

Come per le altre edizioni, anche quest'anno Studio Taddei e ContactValue hanno partecipato allo SMART MANUFACTURING SUMMIT, evento di rilievo organizzato da The Innovation Group lo scorso 5 maggio a Milano. 

L'indagine, svolta su un campione di oltre 200 aziende , ha posto in luce una serie di risultati molto interessanti, anche e soprattutto in relazione alle priorità e al rapporto con i partner IT incaricati di effettuare l'integrazione OT-IT.

 

leggi di più

Tutti a SPS Italia 2022... le ciliegie (e altre grandi novità) le offre EFA Automazione

Dal 24 al 26 maggio presso il quartiere espositivo di Parma torna in presenza SPS Italia. Studio Taddei e lo staff di ContactValue saranno al fianco dei numerosi clienti che sono tornati a esporre, come EFA Automazione, che quest'anno si presenterà insieme al gruppo Relatech. A tal proposito, segnaliamo il workshop tenuto da Relatech SpA il 26 maggio 2022 alle ore 14.15 presso l'Arena 4. Digital&Software

Finalmente si torna in presenza. Sarà un'edizione carica di aspettative quella che si svolgerà i prossimi 24-25-26 maggio presso il quartiere fieristico di Parma, che dopo due anni di stop pandemico si riaffaccia al grande pubblico.

Nonostante alcune defezioni l'edizione di quest'anno si preannuncia carica di novità, come quelle che riguardano EFA Automazione SpA. 

 

leggi di più